|
  • Comments Off on Una visione profonda per un progetto VITALE – Associazione Sextantio Onlus per il Rwanda
  • Comments

Una visione profonda per un progetto VITALE – Associazione Sextantio Onlus per il Rwanda

 

Caro Lettore,

Voglio condividere con Te il favoloso progetto dell’amico Daniele Kihlgren per il Rwanda.

La visione come sempre – nel caso di Daniele – e’ profonda, articolata ed efficace.

In questo particolare progetto Daniele ha mostrato un impegno veramente ammirevole con un’iniziativa concreta e coraggiosa per un area martoriata dal disagio sociale.

Di seguito riporto sinteticamente il contenuto dell’iniziativa Associazione Sextantio onlus, molto di piu’ potrai leggere sul sito dell’Associazione.

IL PROGETTO DELL’ASSOCIAZIONE SEXTANTIO ONLUS

 

L’associazione Sextantio Onlus ha come obiettivo la cura delle malattie ad alta mortalità e a basso costo nell’ Africa sub-sahariana, senza influenzare lo stile di vita delle popolazioni, e con un cinico ma inedito calcolo costi benefici, ovvero vengono calcolati i benefici in termini di vite umane. L’Associazione in questo modo si contrappone a quelle politiche di aiuti che ad esempio fanno si che l’aids, a cui sono prevalentemente dedicati gli sforzi delle più conosciute Onlus, riceva 10 volte i supporti finanziari rispetto alle vite salvate, [British Medical Journal, 17 luglio 2007].

  • Da 2 anni è in atto un progetto in Rwanda che garantisce gratuitamente l’assicurazione sanitaria agli indigenti – quest’anno e il prossimo saranno 80.000 – ovvero la stima di coloro che non possono permettersi di pagare il costo annuale, pari a circa 2,30 euro, a carico del beneficiario.
  • Tecnicamente abbiamo deciso di lavorare direttamente a livello locale per individuare le persone indigenti. Le liste – identificate infatti dalle Parrocchie che lavorano insieme alle comunità locali di base – vengono proposte ai responsabili politici e sanitari locali e firmate in un documento ufficiale.

TUTTE LE SPESE GENERALI E DI AMMINISTRAZIONE DEL PROGETTO SONO A CARICO DEL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE, IN TAL MODO TUTTI I FINANZIAMENTI VENGONO UTILIZZATI ESCLUSIVAMENTE PER LE ASSICURAZIONI SANITARIE.

GLI OBIETTIVI

 

  • Salvare un numero molto grande di vite umane aiutando le categorie più fragili, pronte ad ammalarsi e che non hanno i mezzi per la cura. Avendo l’assicurazione sanitaria gli indigenti si presentano nelle strutture sanitarie al primo sintomo e non quando la patologia è cronicizzata o ha un esito ormai infausto. Paradossalmente questa operazione oltre a salvare molte vite umane con l’intervento immediato è anche economica, perché quando il malato è grave la famiglia o la collettività vendono tutto quello che possono per aiutare il malato.
  • Fare del Rwanda – a livello simbolico – il primo paese dell’Africa sub-sahariana con l’accesso alle strutture sanitarie per tutti i propri cittadini. Questa operazione ha un valore di esempio per quello che dovrebbe essere un diritto fondamentale di tutti gli uomini di questa terra.
  • Realizzare con il Rwanda – in termini più pragmatici – un esempio molto concreto di servizio sanitario nazionale per i paesi poveri.

 

Sono già in atto i contatti per cercare di partire con un progetto pilota in Burundi.

SITO WEB http://www.associazionesextantio.org
RWANDA.MOV http://www.youtube.com/watch?v=mb13R4_Ora8

Scrivimi con i Tuoi commenti/suggerimenti o ancora meglio se volessi contribuire alla causa dell’Associazione.
Grazie.
Molti saluti,

Luca Catalano (Mr) – Freehold Managed Property